In forma PRIMA delle feste: 10+1 modi per giocare d’anticipo

Natale è vicino e molti si iniziano a pentire di non aver pensato in tempo a dimagrire un po’ prima delle feste e delle relative mangiate in compagnia.  Sappiamo che sarà difficile mantenere la linea nel prossimo mese: è meglio agire d’anticipo! Le settimane che precedono le feste sono il momento ideale per regolare la propria dieta e imparare a mitigare l’appetito

  1. Non saltare i pasti: Se fino ad oggi hai saltato la colazione o il pranzo, ritrovandoti a spiluccare di tutto un po’ appena rientrato a casa dal lavoro e prima ancora di cenare, hai iniziato con il piede sbagliato! Non saltare i pasti: altrimenti o l’effetto yoyo sarà assicurato. La dieta migliore è quella che prevede un’alternanza equilibrata di alimenti e nutrienti.
  2. Inizia con una colazione sana: Ogni giorno fai una buona colazione, composta (solo a titolo di esempio) da una tazzina di caffè, uno yogurt magro accompagnato da 30g di avena oppure 3 fette biscottate con la marmellata senza zuccheri aggiunti.
  3. Ricordati degli spuntini: A metà mattina e metà pomeriggio consuma qualcosa di leggero, un frutto,  3-4 noci oppure un piccolo pugno di mandorle.
  4. Ai pasti principali, inizia con la verdura e cura l’estetica del piatto: A pranzo o cena inizia, consuma prima una porzione di verdure o insalata e prosegui con la pietanza principale, eventualmente accompagnata da ulteriore verdura di contorno. Se non hai problemi di scariche intestinale e gonfiore, a fine pranzo concediti una porzione di frutta. Ti aiuterà a raggiungere la sazietà e aiuterà la digestione.
  5. Compensa agli inviti fuori, così da riequilibrare l’apporto calorico: Se ti rendi conto di aver esagerato la domenica, evita pane e pasta il giorno dopo per cercare di compensare l’eccesso del giorno prima.
  6. Niente dolci: dal momento che ne riceveremo in abbondanza a Natale, cerchiamo di evitarli almeno a Novembre.
  7. Idratati per mille motivi: Imponiti di bere almeno 1,5 L di acqua a giorno, per favorire la digestione, la corretta idratazione e saziarti di più. Una App gratuita sul cellulare ti aiuterà a ricordarti di bere almeno 2-3 volte al giorno. Per esempio, inizia con un bicchiere di acqua e limone al mattino, prima di fare colazione.
  8. No agli zuccheri liquidi: Impara ad evitare qualsiasi tipo di bevanda gasata o zuccherata, succhi di frutta compresi.
  9. Modera i condimenti e sceglili con cura: L’unica fonte di grasso ammessa in questa fase è l’olio extravergine d’oliva, possibilmente aggiunto a crudo. Due cucchiaini a pranzo pranzo e due a cena è la quantità consigliata. Inoltre, a Natale, fatti regalare un nuovo set di padelle antiaderenti che non richiedono l’aggiunta di condimenti prima della cottura.
  10. Vai a piedi o in bici ovunque tu possa. Sei proprio sicuro di necessitare dell’automobile o dello scooter per tutte le tue commissioni? Inquina di meno e usa le tue gambe, ogni tragitto che farai sarà un nuovo modo per scaricare ogni tensione o stress. Inoltre, hai un abbonamento in palestra che credi di non usare abbastanza? E’ ora di far fruttare il tuo investimento.
  11. Rivolgiti ad un esperto per dei consigli su misura: Segui i consigli personalizzati della tua biologa nutrizionista e impara a fare pace col cibo con le tecniche di Mindful Eating o alimentazione consapevole. Potrai diventare la versione più sana e positiva di te stesso, apprezzando ciò che hai nel piatto: il più bel regalo di Natale, no?

Per consigli personalizzati, scrivi a

Dr.ssa Francesca Simonella

tramite: info@alimentazionepersonalizzata.com