Miele e tosse: quali sono i reali benefici?

Quando hanno la tosse, molti pensano subito ad una tazza di latte caldo col miele.

Sicuramente il miele è un ottimo rimedio contro la tosse. L’Organizzazione Mondiale della Sanità e il National Institute for Health and Care Excellence (NICE) britannico hanno confermato l’esperienza osservazionale, inserendo il miele tra gli effettivi rimedi contro la tosse.

Quali proprietà rendono il miele adatto per la tosse?

Le proprietà del miele si basano sul suo contenuto di sostanze:

  • antiossidanti ed anti-infiammatorie, come vitamina C e flavonoidi
  • antibatteriche, le quali migliorando i sintomi della tosse, facilitando l’espettorato.

Fino a che punto il miele è efficace contro la tosse?

Le sue proprietà lenitive migliorano i fastidi della gola mentre la sua consistenza densa aiuta a lubrificare le vie aeree. Tuttavia, il miele non può fare miracoli.  Per esempio, chi bere ogni giorno, per una settimana intera latte e miele, può aumentare notevolmente l’apporto di zucchero nella dieta. Molto meglio limitarsi a 1-2 cucchiaini al giorno, occasionalmente.

Quali mieli sono da prediligere per calmare la tosse?

Quasi tutti i mieli sono dotati di proprietà funzionali, ma pare che il miele di eucalipto sia da prediligere in questo senso

Quali altri rimedi sono comunque efficaci e a ridotto contenuto di zucchero?

Molti non sanno che un altro efficace rimedio consiste nel bere acqua calda con succo di limone e zenzero.

Il miele è adatto a tutti?

E’ preferibile non dare miele ai piccoli sotto l’anno di età in quanto si vuole ridurre il rischio di botulismo infantile.

Qual è il tuo miele preferito?

Quali e quanti altri zuccheri consumi durante la giornata?

Se vuoi saperne di più, scrivimi a

Dr.ssa Francesca Simonella

info@alimentazionepersonalizzata.com