Perchè dimagrire non deve essere l’unico motivo per allenarsi

Molti associano lo sport ad una dieta dimagrante. E basta. Questo fa apparire il binomio ancora più sterile e triste. La cosa prende un’altra prospettiva se pensiamo allo sport come ad una componente di una dieta intesa come “stile di vita gratificante”.

Lo scopo di una dieta definita “stile di vita” è sentirsi bene nel proprio corpo, in modo da onorarne le potenzialità e iniziare/concludere ogni giorno con energia positiva.

Non è solo una questione di estetica

Gli effetti dell’allenamento e di un’alimentazione varia, bilanciata ed equilibrata si riflettono in varie aree della nostra vita, dal lavoro alla vita privata.

L’attività fisica aumenta il rilascio di endorfine, fornendo soddisfazione e benessere. È la fine di un allenamento che dà quel senso di soddisfazione. Di conseguenza.. l’importante è iniziare. Non importa quanto correrai, quanto suderai, quanta fatica farai.. se avrai almeno la determinazione di iniziare e stabilire una routine di allenamento per te.

Ogni volta che pensi di non avere tempo o energia per fare un allenamento, è meglio che ci pensi su un’altra volta.

È bene soffermarsi sul “perché” bisogna tenersi in buona forma

E’ molto più salutare pensare che il proprio obiettivo di allenarsi con costanza sia legato maggiormente alla propria sfera emotiva che a quella fisica.

Tutto questo non vuol dire che perdere peso e bruciare grassi non siano dei validi motivi per praticare attività fisica.

E’ solo che per sentirsi a proprio agio nel proprio corpo, deve esserci una motivazione profonda.. OLTRE CHE un eventuale numero nella bilancia.

“Allenati perché vuoi imparare ad amare il tuo corpo, non perché lo stai odiando”

E tu? Quanto spesso ti alleni.. E perchè?

Come potrebbe cambiare il tuo approccio allo sport e al tuo corpo se soltanto rivedessi le motivazioni che ti spingono a metterti in forma?Scrivi a Dr.ssa Francesca Simonella, Biologa Nutrizionista

info@alimentazionepersonalizzata.com